NUOTO TERAPIA

Le attività e i corsi saranno configurati in base al tipo di disabilità del soggetto (fisica/psichica), all’età e alla capacità di relazionarsi con l’ambiente e si baseranno sul rapporto individuale insegnante/utente. Saranno possibili gruppi di lavoro omogenei, di volta in volta, gli obiettivi tenderanno a:
– stimolare gli schemi fondamentali del movimento e le reazioni di equilibrio;
– migliorare la percezione degli schemi corporei;
– migliorare, ove possibile, il tono muscolare;
– correggere gli schemi posturali anormali e la coordinazione dei movimenti
– coadiuvare l’utente nella percezione dell’elemento acquatico e delle proprie possibilità di adattamento e reazione agli stimoli;

Contestualmente verrà valorizzato l’approccio pedagogico dei corsi, volto allo sviluppo della coscienza di sé e delle possibilità di vivere attivamente nonostante l’handicap, raggiungendo la massima autonomia consentita. I contenuti e i programmi dei corsi e delle attività saranno tenuti da personale con esperienza e titoli di specializzazione adeguati a questo particolare settore di utenza (diploma ISEF, laurea in scienze motorie, corso di formazione F.I.N. di secondo livello con specifiche referenze nel campo della riabilitazione e psicomotricità in acqua) e saranno concordati con medici, terapisti, insegnati di educazione fisica specializzati nel settore della ginnastica medica e correttiva. Saranno quindi proposte le seguenti attività:

Corso di acquaticità
Corso di natura essenzialmente ludica volto allo sviluppo della socializzazione e ad attività rilassanti e distensive.

Corso di nuoto
Verranno insegnate le principali nuotate e tecniche atte a garantire l’autonomia di movimento nell’ambiente acquatico.

Corso di ginnastica in acqua
Le lezioni saranno improntate al miglioramento della coordinazione dei movimenti e alla riabilitazione della struttura muscolare.